Articoli

Dopo tanta attesa, è finalmente arrivata l’ufficialità: il recupero di UFM-Triestina, dopo la sospensione al 10′ del primo tempo per la pioggia torrenziale caduta sul campo di Via Boito, è stato fissato a mercoledì 13 febbraio alle ore 19.00.

Confermata inoltre l’indiscrezione degli scorsi giorni per quanto riguarda l’impianto di gara designato a ospitare la partita: il big-match di Eccellenza si svolgerà allo stadio “Nereo Rocco” di Trieste, una decisione che accontenta quasi tutti e che dà il via libera al palcoscenico possibile migliore per un match importante come quello tra prima e seconda in classifica.

La prevendita dei biglietti (che per i tifosi alabardati riguarderà solo la Curva Furlan) inizierà lunedì al Centro di Coordinamento dalle 16 alle 19, mentre resta valida la matrice del biglietto di sabato scorso per chi era presente a Monfalcone nel settore ospite.

Ti è piaciuto questo articolo?

Dopo la Curva Furlan, è il Centro di Coordinamento Triestina Club a rilasciare un proprio comunicato ufficiale dopo la partita di Eccellenza tra U.F.M. Monfalcone e Triestina, sospesa al 10′ del primo tempo e su cui c’è ancora da decidere data e luogo del recupero:

I tifosi della Triestina esprimono con forza e determinazione la propria profonda indignazione per il pressappochismo in cui è stata gestita la partita di sabato 2 febbraio con l’Ufm Monfalcone.

La società Ufm Monfalcone, con la complicità della Lega Nazionale Dilettanti FVG e della Questura, ha organizzato in modo assolutamente dilettantistico una partita di questa importanza evidenziando completamente la propria impreparazione a gestire eventi calcistici di questo tipo.
Non solo l’impianto di gioco non si è dimostrato adatto ad ospitare partite con un grande afflusso di pubblico ma è assurdo che l’Ufm Monfalcone abbia messo a disposizione 900 biglietti ai tifosi alabardati riservando loro un settore decisamente non adeguato ad ospitarli.

Le pessime condizioni del tempo non possono essere usate nemmeno come parziale giustificazione per i gravissimi disagi subiti dai tifosi alabardati in quanto le previsioni erano ben note già dal giorno prima ed era evidente fin dalla mattina che la situazione sarebbe stata ingestibile.
Risulta altresì condannabile il comportamento senza giustificazioni dell’arbitro che ha voluto in modo incredibile iniziare la partita su un campo inopportuno.

Tutti coloro che si sono resi protagonisti di questa gestione inadeguata della partita hanno dimostrato non solo una grave mancanza di rispetto verso i tifosi alabardati ma soprattutto una totale assenza di rispetto verso i più elementari valori sportivi che identificano una partita di calcio come una FESTA DELLO SPORT.

Non è accettabile vedere donne, bambini e anziani (che hanno pagato tra l’altro 10 euro di biglietto) completamente bagnati, costretti a seguire la partita dietro ad una rete e immersi in una palude.
Non si tratta solo di elementare etica sportiva e di normale educazione ma anche di rispetto verso una tifoseria, quella alabardata, che con grande umiltà, dignità e soprattutto grande determinazione sta nobilitando ed onorando un campionato che non ha nulla a che vedere con la sua gloriosa storia.

Dal momento che le due società sono intenzionate, su proposta dell’Ufm Monfalcone, a chiedere di giocare allo stadio Rocco, per motivi di ordine pubblico, i tifosi auspicano che la FIGC-FVG abbia il buon senso di accogliere tale proposta.

Sergio Marassi
Presidente CCTC

Ti è piaciuto questo articolo?

Il derby tra UFM e Triestina, sospeso dopo 10 minuti a causa del nubifragio che si è abbattuto a Monfalcone, ha lasciato parecchi malumori per la sistemazione dei tifosi alabardati al “Comunale” di via Boito. Questo il comunicato della “Curva Furlan”, all’indomani del rinvio della gara:

—–

PRETENDIAMO RISPETTO!

QUESTA TIFOSERIA CHE STA NOBILITANDO LA CATEGORIA, COLORANDO DI PASSIONE QUESTE PICCOLE LOCALITA’ , PRETENDE IL TRATTAMENTO DIGNITOSO CHE MERITA.

IERI, NELLA PARTITA GIOCATA, ANZI’ NO, A MONFALCONE, SI SONO PALESATI I PROBLEMI CHE SI TEMEVANO ALLA VIGILIA DI UNA TRASFERTA COSI’ NUMEROSA AL SEGUITO DELLA TRIESTINA. L’IMPREPARAZIONE DI CHI NON E’ ABITUATO A GESTIRE AFFLUSSI DEL GENERE NON PUO’ CERTO RICADERE SU CHI ESERCITA IL SACROSANTO DIRITTO DI SEGUIRE LA PROPRIA SQUADRA: NON E’ ACCETTABILE CHE UNA SOCIETA’ SPORTIVA, SEPPUR DILETTANTISTICA, METTA A DISPOSIZIONE QUASI 1000 BIGLIETTI ALLA TIFOSERIA OSPITE, SAPENDO IN PARTENZA DI NON POTER OFFRIRE ALTRO CHE UNA PICCOLA TRIBUNA CHE CONTIENE SI E NO 300 PERSONE.

NON E’ ACCETTABILE CHE LA MAGGIORANZA DEI TIFOSI GIUNTI A MONFALCONE SIA COSTRETTA A SEGUIRE LA PARTITA DA UNA RETE IN MEZZO AD UN PANTANO, DEGNO DI UNA PALUDE. RICORDIAMO CHE IL PREZZO DEL BIGLIETTO, 10 EURO, E’ GIA’ UNA CIFRA ASSOLUTAMENTE SPROPOSITATA PER LA CATEGORIA DELL’ECCELLENZA REGIONALE; SE POI CI AGGIUNGIAMO, L’IMPOSSIBILITA’ OGGETTIVA DI ASSISTERE NORMALMENTE ALL’INCONTRO, LA COSA DIVENTA INTOLLERABILE.

NOI, CURVA FURLAN, CI SIAMO ADOPERATI IN OGNI MODO PER FAR SI CHE QUESTA TRASFERTA POTESSE ESSERE UNO SPETTACOLO PER TUTTI, ULTRAS E NON, MA ALTRI NON HANNO FATTO IL LORO DOVERE PER PERMETTERE A CHE ASSISTE ALLA PARTITA, PAGANDO REGOLARMENTE IL BIGLIETTO, DI VEDERE LA PROPRIA SQUADRA GIOCARE. CI AUGURIAMO CHE NON SUCCEDANO PIU’ EPISODI DI QUESTO GENERE, CHE SI ASSICURI DI DISPUTARE LE PARTITE, NELLA CERTEZZA E NEI LUOGHI IDONEI A CONTENERE UN CERTO NUMERO DI SPETTATORI.

IN ALTRE OCCASIONI NON SI E’ GIOCATO DOVE NON SI POTEVA: SI E’ SCELTO GIUSTAMENTE UN IMPIANTO ADATTO ALL’EVENTO. NON CAPIAMO PERCHE’ A MONFALCONE QUESTO NON SI POSSA FARE. GIOCHIAMO AL ROCCO A QUESTO PUNTO VISTO CHE LA SOCIETA’ MONFALCONE NON SI E’ DIMOSTRATA IN GRADO DI TROVARE UNA SOLUZIONE CONVINCENTE. PRETENDIAMO LO STESSO RISPETTO CHE STIAMO DANDO AI LUOGHI CHE FREQUENTIAMO. SIAMO 1000, 2000 O 3000, MA NON E’ NOSTRA LA PREOCCUPAZIONE DI RIDURRE I NUMERI, MA DI CHI CI OSPITA, DI TROVARE UNA SISTEMAZIONE DEGNA!

CURVA FURLAN

Ti è piaciuto questo articolo?

Non sarà sicuramente una gara come tutte le altre: in barba a chi potrebbe dire “Siamo in Eccellenza, non in serie B”, il derby di sabato tra UFM e Unione Triestina 2012 diventa un crocevia tanto importante quanto atteso da entrambe le tifoserie.

Continua a leggere

Ti è piaciuto questo articolo?

19° giornata del King of Polls 2012/13

TORVISCOSA-TRIESTINA

– E’ una “Partita Jolly?” NO!
– E’ una “Super-Partita Jolly?” NO!

– Quanti punti totali sono a disposizione? 2 (–> pronostico indovinato)

– Chiusura sondaggio: domenica 27 gennaio 2013, ore 14

Ti è piaciuto questo articolo?

Sul forum è iniziato un sondaggio per votare il miglior difensore alabardato degli ultimi trent’anni: per votare, è necessario essere registrati come utenti e puntare a questo link:

http://www.elsitodesandro.it/invboard/index.php?showtopic=13487

Ti è piaciuto questo articolo?

18° giornata del King of Polls 2012/13:

TRIESTINA-S.LUIGI

– E’ una “Partita Jolly?” SI! (quindi si può indicare anche il risultato finale)
– E’ una “Super-Partita Jolly?” NO!

– Quanti punti totali sono a disposizione? 6 (–> pronostico indovinato + risultato finale indovinato)

– Chiusura sondaggio: sabato 19 gennaio 2013, ore 14

Ti è piaciuto questo articolo?