Seconda partita di campionato e seconda vittoria di fila per la Pallamano Trieste: davanti al proprio pubblico per la prima volta in questo campionato, i ragazzi di Giorgio Oveglia si sono imposti per 32-30, dopo un primo tempo equilibrato chiuso sul +1 e in una ripresa caratterizzata dall’allungo decisivo dei padroni di casa, trascinati da Kevin Anici autore di 8 reti (14-13). 

“Con tre giocatori fuori e una partita difficile che ci aspettava dopo la vittoria di Bressanone” spiega Giorgio Oveglia, allenatore biancorosso, “tutti i ragazzi hanno dimostrato di essere encomiabili. La squadra ha saputo fare fronte alle problematiche presenti disputando una buona partita, sono soddisfatto e confido nella sosta di campionato per recuperare gli infortunati”.

In classifica Trieste è a quota 5 punti, uno in meno delle battistrada Bozen, Cassano Magnago e Pressano

PALLAMANO TRIESTE – Meran 32-30 (p.t. 14-13)

PALLAMANO TRIESTE: Zaro, Campagnolo G, Radojkovic 4, Dapiran 3, Anici 8, Pernic 2, Cunjac 6, Bellomo 1, Bozic, Carpanese 1, Dovgan 4, Campagnolo A, Leone, Visintin 3. All: Giorgio Oveglia

Meran: Laurin Stricker 1, Carli 3, Gufler H. 3, Lukas Stricker, Sljepcevic 6, Christanell, Laimer 1, Tissot, Matha, Pagano 3, Trojer Hofer , Gagovic 3, Gufler M. 10. All: Jurgen Prantner

Arbitri: Limido – Donnini

Ti è piaciuto questo articolo?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi