Si torna a fare sul serio. La pausa è ormai alle spalle, il campionato di serie A2 maschile riparte e sabato 11 gennaio, nella 4° giornata di andata, la Pallanuoto Trieste sarà impegnata sul campo del Rn Camogli (si gioca alle ore 19.00). Trasferta delicata e importante per il gruppo alabardato, che ha tutta l’intenzione di allungare la serie positiva iniziata nel 2013 (vittorie con Rn Sori e Rapallo) per provare a scalare qualche altra posizione in classifica. Il Camogli, squadra appena retrocessa dalla serie A1, è reduce da 2 sconfitte consecutive, di misura in casa col Torino 81 (9-10) e netta sul campo del Lavagna 90 (12-4). Squadra molto giovane quella ligure, che rispetto alla scorsa stagione ha confermato appena 5 giocatori, su tutti il talentuoso capitano Luca Fondelli, ma che può contare su uno dei migliori vivai a livello italiano.

La Pallanuoto Trieste comunque arriva alla sfida di sabato in buone condizioni di forma. Il gruppo ha lavorato con intensità e i piccoli fastidi fisici che hanno un po’ condizionato le prime uscite sono ormai dimenticati. “Stiamo bene – conferma l’allenatore alabardato – ci siamo allenati con la giusta concentrazione e il gruppo è pronto per la partita di sabato”. Il Camogli, nonostante un avvio di campionato non particolarmente brillante, è comunque una compagine da non sottovalutare. “Dovremo essere bravi a non concedere loro troppo spazio – prosegue il tecnico di Fiume – bisognerà giocare con aggressività fin dai primi minuti. Punteranno molto sul dinamismo e sulla velocità, noi proveremo a far pesare la nostra maggiore qualità e forza fisica”. Nessun problema di formazione quindi in casa Pallanuoto Trieste, confermati i 13 che lo scorso 21 dicembre, prima della sosta, travolsero alla Bianchi il Rapallo.

Un’occhiata ai precedenti. La sfida tra Rn Camogli e Pallanuoto Trieste manca in serie A2 dalla stagione 2009/2010 e nei 4 scontri diretti il bilancio è nettamente favorevole ai liguri, che si sono imposti in tutte e 4 le occasioni: 8-7 alla Bianchi e 10-7 in casa nel 2008/2009, 11-10 alla Baldini e 14-12 a Trieste nel 2009/2010.

 

Le partite di sabato 11 gennaio (4° giornata di andata): Pallanuoto Brescia – Andrea Doria, Sc Quinto – Torino 81, Rn Sori – Sport Management Verona, Rapallo – Chiavari, Rn Camogli – Pallanuoto Trieste, Rn Imperia – Lavagna 90

La classifica: Torino 81 9, Sport Management Verona 9, Pallanuoto Trieste 6, Lavagna 90 6, Sc Quinto 6, Andrea Doria 6, Chiavari 4, Rn Sori 4, Rn Camogli 3, Rapallo 0, Pallanuoto Brescia 0, Rn Imperia 0

Ti è piaciuto questo articolo?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi