8 squadre, 1 obiettivo unico: stupire e vincere alla Crese. Il torneo di basket più frizzante di tutta l’estate sta per avere inizio e, se le previsioni della vigilia verranno mantenute, la palla a spicchi nei campi di via Petracco sarà davvero la protagonista delle settimane che animeranno il comprensorio di Borgo San Sergio.

Le migliori formazioni locali di pallacanestro amatoriale stanno dunque per accendere i motori, all’interno di un mese di grandi sfide: tante le candidate per aggiudicarsi il primo posto, parecchi dunque i relativi motivi di interesse per seguire tutto d’un fiato un torneo che è giunto alla sua 4° edizione e che si candida ad essere uno dei punti di riferimento cestistico dell’estate triestina.

Tutti a caccia di Spazzidea, naturale “testa di serie” del torneo che, forte della vittoria nella scorsa annata e di una fase invernale passata a fare incetta di risultati e riconoscimenti vari, punta al Grande Slam al Crese Basket 2014. Il team di “Payo” Ruggiero, con un roster competitivo e di sostanza, se la vedrà con molte delle proprie antagoniste storiche, dotate di tanta voglia di rivalsa: il PSSN di coach “K” Kidzik si presenta a questa edizione con più di un messaggio da voler lanciare alle avversarie, un sentimento comune che la accomuna con Idrotermozeta – altra formazione con buone frecce al proprio arco, pronte ad essere scoccate per sorprendere chiunque. Un occhio di riguardo va riservato anche al Tormento, che in passato ha recitato il ruolo di mina vagante, meno velleità (almeno sulla carta) invece per l’A-Team, che conta comunque di sopperire al gap con gli altri team grazie all’orgoglio dei propri effettivi.

Con i sorteggi dei calendari, fissati per mercoledì 11 giugno al “White Cafè” di via Genova a Trieste a partire dalle ore 19.00, lo start delle sfide è davvero a un tiro di schioppo: il Crese Basket, unito a tutta la grande varietà di altre discipline della manifestazione ideata e curata da Mattia Milazzi, sta per iniziare. Da lunedì 16 tutti a Borgo San Sergio, per quella che sarà sicuramente un’estate “rovente” di sport e di divertimento.

 

Ti è piaciuto questo articolo?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi