Dopo un ciclo di cinque sconfitte consecutive, la Pallacanestro Trieste 2004 ritrova il gusto di una vittoria che le mancava dall’8 dicembre scorso. La formazione di Eugenio Dalmasson batte nettamente l’Aget Imola per 89-59, all’interno di un match che i padroni di casa hanno saputo incanalare nel giusto modo specialmente dal terzo quarto in poi, quando il vantaggio nei confronti dell’Andrea Costa è sensibilmente cresciuto sino alle battute conclusive.

Trieste, dopo qualche errore iniziale, si iscrive a referto con Harris, è poi il neo-arrivato Brandon Wood (11 punti nel solo primo quarto) a mettere un canestro pesante e una conclusione dalla media distanza (11-7). I padroni di casa non pagano troppo dazio sull’antisportivo sanzionato a Diliegro, poichè è proprio il nativo di Lexington a dare il +8 interno con una successiva azione da tre punti. L’Aget cerca di rimanere in scia con due triple di Dordei, dal canto loro i triestini allungano progressivamente sul +10 all’8′, gap limato dagli ospiti con Niles negli istanti finali di primo quarto (24-18).

Alla ripresa del gioco, i giuliani mantengono in mano l’inerzia della partita (29-20 al 23′, poi 33-21 sull’asse Urbani-Tonut). Imola fatica ad andare a canestro nella prima metà del secondo quarto, ridestandosi con Iannone e con il gioco da tre punti di Niles (33-26). L’Aget conquista parecchie gite in lunetta, arrivando sino a cinque lunghezze di distanza: è una successiva tripla di Carra ad allontanare nuovamente gli ospiti (38-30 al 18′), per una Trieste che riesce a chiudere alla pausa lunga in doppia cifra di vantaggio, nonostante qualche imperfezione in attacco.

Con il duo Diliegro-Harris offensivamente ben ispirato, i padroni di casa continuano a tenere salde le redini del match anche in apertura di terzo quarto (51-40). Seppure l’Aget tenti di ritornare sotto nel punteggio con Niles prima e Young dopo (due triple di fila per quest’ultimo, per il -6 al 26′), la compagine giuliana trova il break decisivo in poco meno di cinque minuti: è innanzitutto Wood, con quattro punti consecutivi, a ridare 11 lunghezze di vantaggio a Trieste (61-49 al 27′), che rafforza il gap a proprio favore con i liberi di Candussi e l’appoggio al tabellone ancora di Wood (65-49). I giuliani chiudono quindi su un rassicurante +19 alla terza sirena, grazie alla tripla di Ruzzier.

I biancorossi di casa blindano definitivamente la gara a otto minuti dalla fine, difendendo forte sugli avversari e producendo un ulteriore break sino al +30 finale: in un’ultima frazione senza troppi sussulti sul parquet, è il pubblico triestino a esaltarsi durante lo standing-ovation tributato a Wood. La prestazione magistrale dell’atleta americano, con i suoi 31 punti complessivi, consegna senza troppi dubbi la palma di MVP di serata all’ex-giocatore della Enegan Firenze.

 

Pallacanestro Trieste 2004 – Aget Imola 89-59 (24-18, 42-32, 68-49)

Pall. Trieste 2004: Fossati 2 (1/1, 0/1), Tonut 3 (1/3, 0/2), Harris 16 (8/11, 0/2), Ruzzier 5 (1/2, 1/1), Coronica, Diliegro 14 (6/13), Candussi 4 (1/2, 0/1), Carra 12 (1/3, 1/4), Urbani 2 (1/3), Wood 31 (10/19, 3/7). Allenatore: Dalmasson

Tiri Liberi: 14/17 – Rimbalzi: 48 31+17 (Diliegro 12) – Assist: 17 (Wood 5)

Aget Imola: Maccaferri 3 (0/1, 0/2), Folli, Curtis Young 10 (2/6, 2/5), Gorrieri, Poletti 7 (2/6, 0/1), Mastellari, Dordei 10 (0/7, 2/4), Warren Niles 21 (8/10, 0/4), Mancin 2 (1/3), Iannone 6 (1/1, 0/1). Allenatore:Vecchi 
 

Tiri Liberi: 19/31 – Rimbalzi: 35 26+9 (Warren Niles 9) – Assist: 6 (Curtis Young 3) – Cinque Falli: Warren Niles
 
 
ADECCO GOLD RISULTATI 17^ GIORNATA

 

Centrale Latte Bs – Aquila Basket Trento 70 – 71

Novipiù Casale M.to – Tezenis Verona 73 – 64

Lighthouse Trapani – Credito Romagna FC 94 – 77

Fileni BPA Jesi – Manital Torino 85 – 75

FMC Ferentino – Sigma Barcellona 105 – 87

Angelico Biella – Upea Capo D’Orlando 82 – 93

Expert Napoli – GZC Veroli 69 – 64

Pall. Trieste 2004 – Aget Imola 89 – 59

 

Classifica provvisoria:

Aquila Basket Trento 26, Upea Capo D’Orlando 24, GZC Veroli 22, Manital Torino 22, Angelico Biella 20, Lighthouse Trapani 20, Centrale Latte Bs 18,Sigma Barcellona 18, Tezenis Verona 18,  Novipiù Casale M.to 16, Fileni BPA Jesi 14, Expert Napoli 14, FMC Ferentino 12, Pall. Trieste 2004 12, Credito di Romagna Forli’ 10, Aget Imola 2

 

Prossimo Turno:

Aquila Basket Trento – FMC Ferentino, Manital Torino – Angelico Biella, Credito Romagna FC – Fileni BPA Jesi, GZC Veroli – Lighthouse Trapani, Aget Imola – Expert Napoli, Tezenis Verona – Pall. Trieste 2004, Upea Capo D’Orlando – Novipiù Casale M.to, Sigma Barcellona – Centrale Latte Bs

 

Ti è piaciuto questo articolo?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi