,

Un nuovo “pasticciaccio” targato Schwazer. E il doping torna protagonista

schwazer

Aprire il browser del Mac e – già di prima mattina – trovarsi davanti a una nuova brutta storia sportiva non è stato proprio il massimo della vita. “No! Ancora?” è stato il mio primo personale commento a voce alta, dopo la lettura dei principali organi di stampa online: Alex Schwazer ritorna in auge e sulla bocca di tutti, ma non come ci si sarebbe auspicato. L’altoatesino, già protagonista in passato di un caso di doping, ci “ricasca” di nuovo. Almeno così sembra.

Dopo un controllo a sorpresa disposto dalla Iaaf lo scorso 1° gennaio, stamane salta fuori la nuova positività a sostanze proibite. E si apre una nuova sorta di intrigo, fatto da accuse degli storici detrattori del marciatore di Vipiteno…e di contro-accuse da parte dell’avvocato del’atleta, che tuona:

“Si tratta di accuse false e mostruose. Ora è successo quello che Alex ha sempre temuto, ma noi ci difenderemo e faremo causa”.

Sul nostro forum se ne parla già da tempo immemore, di doping. Per la precisione dal 7 ottobre 2010. E la discussione è ripresa a spron battuto, sin dalle prime ore di quest’oggi.

Voi cosa ne pensate a riguardo? Dite la vostra nel topic “Il doping in Italia nell’alba del nuovo secolo”.

Ti è piaciuto questo articolo?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi