Grazie anche all’aiuto proveniente da Generali, RadioTaxi e altre realtà economiche della zona, la campagna “Un abbonamento per salvare il basket a Trieste” veleggia spedita verso quota 1.200 tessere sottoscritte in anticipo: dopo le nuove 200 prenotate dalla compagnia del Leone, la Pallacanestro Trieste 2004, in accordo con l’amministrazione comunale e i promotori dell’iniziativa, ha deciso di prorogare il termine di chiusura ulteriormente. La campagna chiuderà pertanto il 30 giugno.

La società ricorda inoltre ai propri sostenitori possessori di tessere numerate di tribuna Gold e “A”, che sarà possibile avere diritto al proprio seggiolino numerato durante la vera e propria campagna abbonamenti a patto di aver partecipato all’iniziativa entro il 30 giugno, saldando quindi in agosto la differenza tra i 100 euro già versati e il prezzo dell’abbonamento numerato vero e proprio.

Ti è piaciuto questo articolo?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi