Partita a tratti schizofrenica che approcciamo nella maniera sbagliata, con un inizio confuso, denso di azioni improvvisate e sconclusionate; basta che gli ospiti trovino la via del canestro per andare decisamente in fuga. Da fuori non la buttiamo mai dentro (e questo purtroppo si rivelerà il filo conduttore dell’incontro) e sotto canestro non riusciamo a contrastare i lunghi avversari concedendo una valanga di secondi (e terzi, … e quarti) tiri. Siamo costretti ad allungare la difesa a tutto campo trovando impreparati gli esterni avversari ed impattiamo a metà gara recuperando dal -15. Al rientro dagli spogliatoi ricadiamo nello stesso errore di avvio, attacchi lenti e difesa molle; agli ospiti non sembra vero, ringraziano ed allungano nuovamente colpendo sia da 3 che in contropiede. Quando le sorti sembrano segnate ritroviamo la verve del 2° quarto aggredendo con la giusta convinzione e colpendo in contropiede. Arriviamo a 18″ dalla fine sul -2, costruiamo un buon tiro dalla media che purtroppo (come già anticipato) esce, concedendo la vittoria alla squadra friulana e lasciando sul campo 2 punti che potevano essere nostri.

ZKB Interclub Muggia – Cordenons 60 – 62 (6-16, 26-16; 10-22, 18-8)

Interclub : Vecchia 8, Losurdo 6, Caineri 2, Manuelli 8, Abrami 0, Ferrari 0, Giovannini 8, De Petris 16, Reppi 3, Da Forno 4, Liuzzi 5, Montalto 0. All. Zgur

Fabio Zgur

Ti è piaciuto questo articolo?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi