Articoli

Non si ferma l’Alabarda. E probabilmente non ha la minima intenzione di farlo, guardando come l’UFM continui anch’essa a farsi strada e a mantenersi a +2 dai giuliani. La Triestina torna da Lignano con tre punti d’oro, dopo un 1-2 finale frutto di una gara condotta in porto con poche effettive difficoltà, nonostante il risultato possa invece dare indicazioni diverse.

E’ stata l’Unione a fare il match in lungo e in largo: con un manto erboso fosse tutt’altro che perfetto e lo stato di forma degli alabardati che lasci pensare a una situazione di carico di lavoro estremamente pesante in questo periodo della stagione (tanti i giocatori non in perfette condizioni e in molti si son fermati nel corso dei 90 minuti per crampi), la partita che ne è uscita non è stata bellissima.

La squadra di mister Costantini ha comunque fatto valere il maggior tasso tecnico a propria disposizione: con il gol di Cipracca (in foto, su assist da parte di Sessi) trovato alla mezz’ora del primo tempo, tutto si è messo in discesa per l’Alabarda. I padroni di casa non hanno oggettivamente creato troppi problemi dalle parti di Del Mestre, venendo forati per la seconda volta in partita dal neo-entrato Monti al 18′ della ripresa: pur accorciando le distanze su calcio di rigore, i friulani non sono però mai sembrati in grado di poter puntare al pari, consegnando i tre punti a una Triestina che ora avrà ben 2 settimane di tempo (causa pausa di campionato) per poter recuperare tutti gli acciaccati e infortunati, in modo da lanciare la volata decisiva al primo posto con gli effettivi al meglio.

A proposito di infortuni: si è assistito a una scena tragi-comica sulla fascia laterale antistante al settore riservato ai tifosi ospiti. Uno dei due guardalinee si è praticamente fatto male da solo nei primissimi minuti del match, con l’arbitro costretto a mandare negli spogliatoio l’altro assistente “sano” per lasciar posto a due dirigenti delle due squadre, uno per parte, unicamente per segnalare l’uscita dal campo del pallone. Anche questo succede in Eccellenza…

Ti è piaciuto questo articolo?

24° giornata del King of Polls 2012/13

LIGNANO-TRIESTINA

– E’ una “Partita Jolly?” NO!
– E’ una “Super-Partita Jolly?” NO!

– Quanti punti totali sono a disposizione? 2 (–> pronostico indovinato)

– Chiusura sondaggio: domenica 17 marzo 2013, ore 14.30

Ti è piaciuto questo articolo?

Il Centro di Coordinamento Triestina Club organizza la trasferta in pullman per la partita di sabato 2 marzo a Lignano, con l’Unione che affronterà in campo neutro il Lumignacco alle ore 15.

Il costo del viaggio è di € 12,00 per i soci Triestina Club e di € 14,00 per i non soci: la partenza è fissata per le ore 12.30 e, per motivi organizzativi, le adesioni dovranno pervenire entro la giornata di giovedì 28 febbraio presso la sede del CCTC, all’interno dello stadio Rocco, dalle ore 16 alle 19.

E’ possibile anche contattare telefonicamente la sede allo 040-382600.

Ti è piaciuto questo articolo?

Il calendario della Triestina continua a subire “scossoni”: nelle scorse ore è stato infatti ufficializzato che il match di campionato tra Maranese e gli alabardati di mister Maurizio Costantini, inizialmente in programma per domenica 17 febbraio alle ore 15, verrà posticipato a lunedì 18 febbraio (con fischio di inizio alle ore 20) sul neutro di Lignano.

La decisione è arrivata in seguito a una valutazione congiunta tra L.N.D. Friuli Venezia Giulia e autorità preposte alla sicurezza, allo scopo di evitare possibili problemi di ordine pubblico.

Ti è piaciuto questo articolo?