Articoli

, ,

VII Memorial “Stefano Tramontin”: One Team Forlì e Olimpija Lubiana si giocano la vittoria finale

Dopo un’intensa seconda giornata di gare al Memorial “Stefano Tramontin”, contraddistinta da ben otto match giocati, sono stati definiti gli accoppiamenti delle finali che sabato 31 marzo concluderanno la “tre giorni” della kermesse rivierasca, giunta alla sua settima edizione.

Partiamo dalle teste di serie della manifestazione, ovverosia dalle due squadre che si giocheranno la vittoria del torneo promosso e organizzato da All In Sport Asd: saranno One Team Basket Forlì e Olimpija Lubiana a disputare la finalissima delle ore 11.30 presso il palasport di Aquilinia, in una sfida tra team che hanno dimostrato grande profondità di roster, a cui vanno aggiunte trame di gioco fluide che hanno finito col fare la differenza nelle prime due giornate del “Tramontin”.

C’è particolare interesse anche per il match delle ore 9.30 – sempre al palasport di Piazzale Menguzzato – che vedrà di fronte i padroni di casa del baskeTrieste contro l’Oxygen Bassano e che regalerà l’ultimo gradino del podio. Un confronto sulla carta equilibratissimo, quello tra i veneti (apparsi molto fisici e intensi) e la compagine allenata da Alessandro Nocera, che dopo la sconfitta di giovedì contro Forlì ha saputo impressionare nella seconda giornata di gare. Per i biancorossi giuliani è infatti arrivato il filotto, prima con un secco +67 contro Istria Select, poi la vittoria contro Napoli nel confronto del pomeriggio. E proprio i partenopei saranno impegnati alla “Pacco” (ore 10.30 per il 5/6 posto) contro il Uisp Roma nella prima delle finaline di consolazione, con i capitolini che hanno ben impressionato durante le prime due giornate, in particolare nella sconfitta più che dignitosa contro la corazzata Olimpija Lubiana. A chiudere il tabellone del “Tramontin” sarà infine la sfida tra i croati di Istria Select e gli sloveni di Nova Gorica.

Anche nell’ultimo giorno di gare, spazio alla beneficienza: oltre alla raccolta fondi dedicata alla Sezione Giovani del CRO di Aviano, presso il palasport di Aquilinia sarà possibile acquistare il volume “Basket Face” di Antonio Barzelogna, i cui proventi saranno destinati al progetto dell’associazione ONLUS “Un Canestro Per Te” dedicato al cestista Enrico Ambrosetti. 

I TABELLINI DELLE PARTITE DELLA 2°GIORNATA

OXYGEN BASSANO-UISP ROMA 74-61 (25-8, 43-40, 58-48)

OXYGEN BASSANO: Ferraglio 2, Rutigliano 5, Torresin, Milovanovikj 29, Basso 1, Agbamu 7, Giamesini, Mujagic 2, Passuello, Marangoni 2, Pianegonda 15, Traore 6, Petronella 5. All. Napolitano

UISP ROMA: Cicchinelli 7, Tiberti, Fruscoloni 13, Nonkovic 8, Lacutti 4, Nizza 29, Fortunato, Vivero, Milani, Gjinaj, Giannelli, La Rocca. All. Giannini

 

BASKETRIESTE-ISTRIA SELECT 122-55 (39-13, 64-26, 100-41) 

BASKETRIESTE: Pergreffi 18, Dudine 6, Poboni 28, Michellini 7, Prato 12, Deponte 21, Serra 9, Tomusic 7, Blasi 9, Giustina 7, Arnaldo 9, Pieri 6. All. Nocera

ISTRIA SELECT: Pavletic 6, Maurel, Kostic 14, Borina, Bilic 2, Benkovic, Andrilovic 9, Burazer 1, Blazevic 2, Klaric, Durin 2, Jaksic 19. All. Valic

 

ONE TEAM FORLI’-VIVI BASKET NAPOLI 82-66 (20-17, 46-29, 68-50)

ONE TEAM FORLI’: Zambianchi 7, Mstral 9, Creta, Torelli 19, Adamo 2, Ciadini 10, Prandini 6, Flan 13, Syla, Squarcia 4, Fabiani 11, Gaspari. All. Barbara

VIVI BASKET NAPOLI: Perretti, Sveldezza 2, Agostini 6, Mansi 7, Sargiotta, Naviglio, Marcelletti 2, Paterniti, Capezza 24, Tolino 12, Cortese 11, De Felice 2. All. Di Lorenzo

 

OLIMPIJA LUBIANA-NOVA GORICA 75-54 (16-7, 38-23, 56-35) 

OLIMPIJA LUBIANA: Malovcic 13, Kocjancic 9, Klavzar 9, Weber 3, Sytnikov 10, Kocevar 6, Gnamus, Fajfar 8, Jurkovic 4, Basic 6, Daneu 5, Rojc 2. All. Podvrsnik

NOVA GORICA: Poje 4, Bunc 15, Podobnik, Pavlin 2, Markic 4, Likar 3, Scuca 26. All. Pusnar

 

BASKETRIESTE-VIVI BASKET NAPOLI 82-67 (22-22, 37-40, 63-57)

BASKETRIESTE: Pergreffi 2, Dudine 10, Poroni 5, Michellini 12, Prato, Deponte, Serra, Tomusic 18, Blasi 6, Giustina, Arnaldo 19. All. Nocera

VIVI BASKET NAPOLI: Perretti, Sveldezza, Agostini 9, Mansi 14, Sargiotta, Naviglio, Marcelletti, Paterniti, Capezza 24, Tolino 4, Cortese 13, De Felice 3. All. Di Lorenzo

 

OXYGEN BASSANO-NOVA GORICA 81-30 (24-10, 38-19, 67-25)

OXYGEN BASSANO: Rutigliano 8, Torresin 5, Milovanoviky 16, Serraglio, Basso 8, Agbamu 9, Gianesini 10, Mujagic 10, Marangoni 7, Pianegonda 8, Taore, Passuello. All. Napolitano

NOVA GORICA: Poje, Bunc 5, Podobnik, Pavlin 6, Markic 5, Likar 9, Scuka 5. All. Pusnar

 

 

OLIMPIJA LUBIANA-UISP ROMA 66-57 (16-10, 33-26, 54-46)  

OLIMPIJA LUBIANA: Kocjancic 11, Daneu, Malovcic 19, Nojc, Kocevar, Weber, Fajfar 4, Klavzar 17, Jurkovic, Basic 3, Sytnikov 12. All. Podvrsnik

UISP ROMA: Vlad 21, Cicchinelli, Tiberti, Fruscoloni 6, Zacutti 5, Nonkovic 19, Nizza 23, Fortunato, Vivero, Milani, Gjinaj, Giannelli, Larocca. All. Giannini

 

ONE TEAM FORLI’-ISTRIA SELECT 59-44 (18-11, 32-16, 45-28)

ONE TEAM FORLI’: Mstral 7, Creta 2, Torelli 4, Adamo 3, Dangelo, Ciadini 10, Prandini 5, Landi 5, Syla, Squarcia 13, Fabiani 8, Gaspari 2. All. Barbara

ISTRIA SELECT: Pavletic, Durin, Maurel, Kostic 9, Borina, Bilic 3, Andrilovic, Benkovic 7, Burazer 6, Jansic 13, Blazevic 6, Mlaric. All. Valic 

 

IL PROGRAMMA DELLA 3° E ULTIMA GIORNATA – SABATO 31 MARZO 2018

Ore 8.30: Istria Select-Nova Gorica Mladi (Finale 7/8 posto, palestra Pacco)

Ore 9.30: baskeTrieste-Oxygen Basket Bassano (Finale 3/4 posto, palasport Aquilinia)

Ore 10.30: Vivi Basket Napoli-Roma Uisp (Finale 5/6 posto, palestra Pacco)

Ore 11.30: One Team Basket Forlì-Olimpija Lubiana (Finale 1/2 posto, palasport Aquilinia)

Premiazioni a seguire presso il Palasport di Aquilinia

Ti è piaciuto questo articolo?
,

1°giornata VII Memorial “Stefano Tramontin”, che bella sfida tra baskeTrieste e Forlì!

Vibrante prima giornata di Memorial “Stefano Tramontin” al palasport di Aquilinia e alla palestra “Pacco”: nelle gare che hanno sancito l’inizio della settima edizione della manifestazione organizzata da All In Sport ASD, arrivano le nette vittorie di Napoli e Uisp Roma rispettivamente contro Istria Select e Nova Gorica. Più combattute invece le partite che hanno visto Forlì e Olimpija Lubiana imporsi ai danni di baskeTrieste e Oxygen Bassano.

ISTRIA SELECT-VIVI BASKET NAPOLI 39-91 (9-19, 18-39, 26-67)

Istria Select: Pavletic 2, Maurel, Kostic 8, Borina 2, Bilic 2, Andrilovic, Benkovic, Burazer 6, Blazevic 5, Klaric, Durin 2, Jaksic 12. All. Valic

Vivi Basket Napoli: Perretti 7, Sveldezza 9, Agostini 7, Mansi 15, Sargiotta 5, Naviglio, Marcelletti 4, Paterniti 2, Capezza 13, Tolino 9, Cortese 13, De Felice 7. All. Di Lorenzo

Tutto facile per il Vivi Basket Napoli di coach Di Lorenzo su un’Istria Select che ha schierato ragazzi dell’annata 2003: punteggio mai in discussione nella partita inaugurale del “Tramontin” sul parquet della palestra “Pacco” di Muggia, per un netto 91-39 in favore della formazione partenopea. L’equilibrio tra le due squadre dura per un quarto (Istria Select sul -10, ma poi tanti errori in lunetta), poi Napoli scappa letteralmente via e non si volta più indietro, con il capitano Mansi alla fine miglior marcatore del match a quota 15 punti, ben coadiuvato da Cortese e Capezza (entrambi a 13). Su fronte opposto, il più proficuo della selezione allenata da coach Valic è Jaksic che firma 12 punti.

BASKETRIESTE-ONE TEAM BASKET FORLI’ 53-56 (13-14, 18-25, 33-37)

BASKETRIESTE: Pergreffi 5, Dudine 2, Poboni 6, Michellini 1, Prato, Deponte, Serra 6, Tomusic 5, Giustina, Arnaldo 16, Finatti 8, Pieri 4. All. Nocera

ONE TEAM BASKET FORLI’: Zambianchi, Mistral 4, Creta 6, Torelli 2, Adamo, Ciadini 2, Prandini 7, Landi, Flan 17, Squarcia 9, Fabiani 9, Gaspari. All. Barbara

Bella e appassionante la prima gara al palasport di Aquilinia tra baskeTrieste e One Team Forlì: sono i romagnoli alla fine ad imporsi, sebbene i biancorossi allenati da Alessandro Nocera abbiano venduta cara la pelle sino ai secondi conclusivi.

Grandi difese e attacchi sterili caratterizzano la prima fase di partita, con Forlì avanti al 10’ per 18-20: prove di fuga per il One Team nel terzo quarto, poi il ritmo si abbassa e Trieste ha la capacità di portarsi sino a -4 a dieci dal termine. Nuovo strappo romagnolo al 37’ sul +8, i biancorossi di casa hanno dalla loro una zona-press che li permette di arrivare a un solo possesso di ritardo a 9’’ dal termine, con la tripla allo scadere che però non va a segno. I giuliani si consolano con i 16 punti di Arnaldo, 8 invece quelli firmati da Finatti.

UISP ROMA-NOVA GORICA 75-55 (16-12, 39-18, 62-33)

UISP ROMA: Vlad 2, Fruscoloni 2, Zacutti 8, Nizza 15, Tiberti 20, Larocca, Cicchinelli, Nonkovic 22, Fortunato 2, Gjinaj 2, Milani, Vivero 2. All. Giannini

NOVA GORICA: Poje, Pajntar 6, Zizmond 19, Cagalj 9, Pavlin 5, Markic, Ciani 3, Scuka 10, Artukovic 3. All. Marcetic

Ottimo esordio al “Tramontin” dei capitolini della UISP XVIII contro gli sloveni di Nova Gorica: parte meglio la formazione romana, che fa dell’intensità la propria arma principale. Dopo il +4 al 10’, Nova Gorica riesce a reggere l’urto sebbene il break successivo di UISP è di quelli che parzialmente spaccano in due la partita già sulla sirena di metà gara. Su lato sloveno Scuka prova a tenere in piedi i suoi, con annessa difesa a zona che però non impedisce a Roma di volare sul +20 dopo il canestro di Nonkovic (35-15, saranno 22 i punti per lui al termine). Il divario fisico e tecnico rimane palpabile sino alle battute finali, con una tripla da distanza siderale di Cagalj ad accorciare solo parzialmente il gap per gli sloveni.

OXYGEN BASSANO-OLIMPIJA LJUBLJANA 63-68 (16-12, 29-33, 46-48)

OXYGEN BASSANO: Rutigliano, Toppesin, Milovanovikj 9, Basso 7, Serraglio 4, Agbamu 13, Gianesini 7, Mujagic 5, Passuello, Marangoni 2, Traore, Petronella 16. All. Napolitano

OLIMPIJA LJUBLJANA: Kocjancic 5, Klavzar 19, Daneu 1, Sytnikov 8, Kocevar 9, Gnamus, Fajfar 3, Jurkovic 1, Malovcic 18, Basic 4, Weber, Rojc.All. Podvrsnik

Probabilmente la più bella e imprevedibile gara di giornata al “Tramontin”: la spunta l’Olimpija dopo una vera e propria battaglia, caratterizzata da tantissimi tira e molla nel punteggio e con un esito incerto fino alle ultime battute di match.

Bassano parte con il piede giusto e con maggior precisione, dal canto suo Lubiana trova alcune giocate davvero spettacolari nonostante il minor peso specifico sotto il profilo fisico. I veneti trovano un acuto nel miglior momento dell’Olimpija durante il terzo quarto, provando a gestire un piccolo vantaggio di quattro lunghezze: Lubiana approfitta però del black-out avversario degli ultimi 180’’, difendendo con efficacia nel momento migliore della sfida. Per gli sloveni sono 19 i punti inanellati da Klavzar.

 

IL PROGRAMMA DELLA SECONDA GIORNATA – VENERDI’ 30 MARZO 2018

Ore 9.30 – Oxygen Bassano vs Roma UISP (Palestra Pacco)

Ore 9.30 – BaskeTrieste vs Istria Select (Palasport Aquilinia)

Ore 11.30 – Olimpija Ljubljana vs Nova Gorica Mladi (Palestra Pacco)

Ore 11.30 – OneTeam Basket Forlì vs Vivi Basket Napoli (Palasport Aquilinia)

Ore 15.30 – BaskeTrieste vs Vivi Basket Napoli (Palestra Pacco)

Ore 15.30 – Oxygen Bassano vs Nova Gorica Mladi (Palasport Aquilinia)

Ore 17.30 – OneTeam Basket Forlì vs Istria Select (Palestra Pacco)

Ore 17.30 – Olimpija Ljubljana vs Roma UISP (Palasport Aquilinia)

Ti è piaciuto questo articolo?

Il baskeTrieste U13 ruggisce a Fagagna: vittoria del titolo regionale!

Il baskeTrieste cala il tris e può festeggiare la conquista del titolo regionale della categoria under 13. A Fagagna i biancorossi hanno battuto anche l’Azzurra con il punteggio di 51-45 e con il terzo successo in altrettante giornate si sono laureati campioni.

In avvio di gara c’è equilibrio, con i nostri ragazzi che chiudono il primo quarto di gioco in vantaggio di quattro lunghezze (14-10). L’Azzurra non ci sta e nella seconda frazione infila un parziale di 8-18 che ribalta la situazione e manda i ragazzi di coach Ponga negli spogliatoi avanti di sei punti (22-28). Al rientro in campo il baskeTrieste risponde con un contro break di 14-7 che rimette le cose a posto, e all’ultimo intervallo della partita i biancorossi sono a + 1 (36-35). Nella volata finale della partita è la squadra di Devetak e Furigo a mettere la testa avanti, vincendo la partita e chiudendo da campioni regionali una stagione senza sconfitte.

Per il baskeTrieste il miglior realizzatore è Candotto che segna 18 punti, va in doppia cifra anche Boniciolli che ne mette a referto 11. Nell’Azzurra il top scorer è Schina, autore di 19 punti.

BASKETRIESTE: Balbi 4, Barzi 2, Drioli ne, Turina, Boniciolli 11, Gutty, Candotto 18, Goruppi ne, Pitacco 8, Somma 4, Carnimeo 4. All.Devetak-Furigo

AZZURRA: Bratos, Pelizon, Schina 19, Parentin 3, Sala 4, Stera 2, Norbedo 1, Tramonte, Scrigner 5, Moscolin, Cattaruzza 9, Prandi 2. All.Ponga

ARBITRI: Nardi di Aviano e Furlan di Montereale Valcellina.

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Under 13 baskeTrieste A, vittoria netta contro i Salesiani Don Bosco A

Il baskeTrieste si conferma a punteggio pieno nel girone B del campionato under 13. Il gruppo 2001 si è infatti nettamente imposto sui Salesiani Don Bosco con il punteggio di 92-7.

Poco da raccontare in una partita in cui i giovani biancorossi hanno da subito fatto valere la loro forza, chiudendo il primo quarto 22-4, e tenendo a secco gli avversari sia nel secondo che nel terzo periodo (con i parziali rispettivamente di 24-0 e 23-0). Per i ragazzi di coach Devetak si tratta dell’ottava vittoria in altrettante partite disputate, in un girone che finora non ha regalato loro grosse difficoltà. Nel baskeTrieste Candotto apre il tabellino con 24 punti segnati, doppia cifra anche per Boniciolli (14) e Pitacco (12).

 

BASKETRIESTE A: Balbi 6, Barzi 4, Di Leo 4, Radovcic 5, Goruppi, Turina 5, Boniciolli 14, Gutty 6, Candotto 24, Pitacco 12, Somma 6, Carnimeo 6. All.Devetak

SALESIANI DON BOSCO A: Tirel, Albonese, Pepe, Viti, Cattaruzzi, Bellich, Vincenti, Lombardo, Vodisca 7. All.Pistrin

ARBITRO: Sissot di Monfalcone.

I giovani biancorossi torneranno in campo già giovedì 30 gennaio, affrontando all’Oberdan l’Azzurra B. Palla a due alle 17.15.

Ti è piaciuto questo articolo?

Under 14 Elite, il baskeTrieste vince in casa contro la Servolana

Vittoria casalinga per il baskeTrieste under 14, che ha superato 89-64 la Servolana nella terza giornata di ritorno del campionato elite.

L’inizio di partita è favorevole ai padroni di casa che provano la fuga e chiudono il quarto di apertura con sette punti di scarto (26-19). La situazione resta pressochè invariata nel secondo periodo, con il vantaggio dei biancorossi che non riesce a prendere dimensioni più ampie, e all’intervallo le due formazioni sono separate da nove lunghezze (46-37). Al rientro in campo la partita cambia faccia, con la Servolana che nella terza frazione infila un parziale di 11-25 raggiungendo e sorpassando i padroni di casa, che al trentesimo minuto devono recuperare cinque punti (57-62). Negli ultimi dieci minuti la situazione si capovolge totalmente, con il baskeTrieste che riesce a segnare ben 32 punti concedendone soltanto due alla squadra avversaria, chiudendo la partita con oltre venti punti di vantaggio.

Babich il miglior realizzatore in casa biancorossa con 27 punti, seguito da Deangeli e Rabusin che ne segnano 19 a testa. Nella Servolana 37 punti per Dellosto, doppia cifra anche per Blasina (12).

BASKETRIESTE: Piccinno 2, Deangeli 19, Leonardi, Babich 27, Milic 12, Rabusin 19, Gesù, Miletic 6, Candotto 4, Somma. All.Comuzzo

SERVOLANA: Magurano ne, Do Carmo Cordeiro 4, Collarini, Angeli 2, Blasina 12, Cesana 6, Ramazzotti ne, Manetto ne, Dellosto 37, Ianezic 1, Merandino 2, Tamburin ne. All.Pozzecco

ARBITRI: Esposito e Cetin di Trieste.

Trasferta a Pordenone per i biancorossi nella prossima giornata di campionato. Il baskeTrieste sarà infatti impegnato sul campo del Nuovo Basket 2000, nella gara in calendario per sabato 1 febbraio alle 17.30.

Ti è piaciuto questo articolo?

Under 13, baskeTrieste B sconfitto all’Addobbati contro la Barcolana

Sconfitta esterna per il baskeTrieste B nella prima giornata di ritorno dell’under 13. Nella palestra dell’Addobbati il gruppo 2002 ha perso 83-47 contro la Pol.Barcolana, squadra quasi interamente composta da ragazzi più grandi di un anno.

I biancorossi rimangono in partita nel primo quarto, che chiudono con sette punti da recuperare (18-11), ma nella seconda frazione subiscono un parziale di 26-12 che li manda negli spogliatoi per l’intervallo a – 21 (44-23). Anche il terzo e quarto periodo sono favorevoli ai padroni di casa (rispettivamente 24-14 e 15-10) con i ragazzi del baskeTrieste che faticano a contenere le avanzate della Barcolana, pur mettendo in mostra alcune buone azioni in attacco. Sconfitta quindi per i nostri ragazzi, in un campionato che però affrontano sotto età e per fare esperienza, e in cui comunque sono riusciti ad ottenere già tre vittorie.

Nella squadra allenata da coach Buna il miglior realizzatore è Blasi con 11 punti, mentre Michellini e Rigoni chiudono a quota 8. Nella Barcolana Palladino segna 18 punti, dopo di lui nel tabellino Bonetti (16).

POL.BARCOLANA: Bonetti 16, Bozinovic 2, Morgut 6, Capasso, Padoan 10, Vicig 10, Modugno 5, Emili 4, Fabris 6, Stokic 4, Palladino 18, Pecchiari 2. All.Salich

BASKETRIESTE B: M.Caiola 2, Rigoni 8, Leonardi 5, Michellini 8, Ottolino 6, Serra 7, Kelemenic, Blasi 11, Deponte, Cazzador, Petrovic. All.Buna

ARBITRO: Murabito di Trieste.

Ti è piaciuto questo articolo?

Under 14 Elite, il baskeTrieste passa a Fagagna

Il baskeTrieste torna con i due punti dalla trasferta di Fagagna, dopo aver battuto 42-75 la formazione padrone di casa nella seconda di ritorno dell’under 14 elite.

I giovani biancorossi classe 2000 prendono il vantaggio già nelle prime fasi della gara, ritrovandosi a + 7 (12-19) al primo intervallo. Nella seconda frazione i ragazzi di coach Comuzzo trovano il break che spacca in due la partita: il parziale infatti è di 7-20 e consente loro di andare negli spogliatoi con venti lunghezze da difendere (19-39). L’inerzia della gara è sempre favorevole agli ospiti anche nella seconda metà di partita con il vantaggio del baskeTrieste che si mantiene sempre oltre i venti punti fino al + 33 finale. I biancorossi trovano quindi una vittoria che può dare morale e fiducia in vista dei prossimi impegni.

Deangeli il miglior marcatore in casa baskeTrieste con 24 punti a referto, dopo di lui Babich e Rabusin che ne firmano 17 ciascuno. Nei padroni di casa Cautero e Tommaso Gallizia segnano 7 punti a testa.

COLLINARE BASKET: De Monte 4, Rizzi 1, Domini 4, Bravin, D’Andrea 5, A.Gallizia 1, Zannier, T.Gallizia 7, Cautero 7, Cristofoli 6, Ceschia 5, Nicoloso 2. All.Melloni

BASKETRIESTE: Piccinno, Deangeli 24, Leonardi 4, Babich 17, Milic 2, Rabusin 17, Gesù 2, Miletic 5, Longo ne, Candotto 4, Somma. All.Comuzzo

ARBITRI: Giuseppe e Nicola Cotugno di Udine.

Ti è piaciuto questo articolo?

Esordienti, baskeTrieste vittorioso contro Arcobaleno e Trissino

Arrivano due vittorie per il gruppo 2002 del baskeTrieste, impegnato nel torneo Esordienti.

In via Locchi, i biancorossi si sono imposti per 53-27 sull’Arcobaleno: i padroni di casa cominciano subito bene, e dopo otto minuti di partita devono difendere un vantaggio di sette punti (11-4). Il vero break che consente ai ragazzi di coach Perotti di scappare è quello della seconda frazione (18-3), e a metà gara i punti di margine del baskeTrieste sono quasi trenta (40-11). Nel proseguimento della partita la situazione è decisamente più equilibrata (13-9 e 11-11 i parziali del terzo e quarto periodo) con i ragazzi dell’Arcobaleno che non riescono però a ridurre le distanze in maniera sensibile. I giovani biancorossi bissano così la vittoria ottenuta con l’Interclub e si mantengono a punteggio pieno.

Il miglior realizzatore del baskeTrieste è Blasi con 16 punti, doppia cifra anche per la Leonardi che chiude a quota 13. Nell’Arcobaleno top scorer Lucchesi con 9 punti.

BASKETRIESTE: Genzo 4, Comar 4, Leonardi 13, Serra, Michellini 2, Gregori 8, Kelemenic 2, Morgante 4, M.Caiola, Blasi 16. All.Perotti

ARCOBALENO: Arnesano 4, Barchiesi, Bidussi 4, Bisiani, Desinan, Farina 4, Loi, Lucchesi 9, Pesavento 2, Posir, Valenti 4, Zucca. All.Massalin

Il terzo successo consecutivo del gruppo 2002 si è concretizzato con il 23-70 con cui i giovani biancorossi hanno battuto il Trissino.

Già il primo quarto chiarisce subito la situazione, con i ragazzi di coach Perotti che segnano venti punti senza subire nessun canestro. Nella seconda frazione i padroni di casa riescono finalmente a sbloccarsi ma questo non impedisce ai biancorossi di prendere il largo e di andare negli spogliatoi per la pausa di metà gara sul punteggio di 5-38. Il margine del baskeTrieste aumenta ancora nel terzo e quarto periodo fino a sfiorare i cinquanta punti. I giovani biancorossi possono quindi festeggiare la terza vittoria consecutiva che li mantiene a punteggio pieno nel loro campionato.

In cima al tabellino del baskeTrieste c’è Francesca Leonardi che firma 24 punti, dopo di lei Blasi, Ottolino e Serra con 8 punti ciascuno. Nel Trissino il top scorer è Colombo con 9 punti.

 

TRISSINO: Colombo 9, Covelli 3, Priolo, Travisan 1, Longo 6, Giachin 2, Sabadin, Petralia, Franca, Busetto 2. All.Legovich

BASKETRIESTE: M.Caiola 6, Comar 4, Rigoni, Leonardi 24, Morgante 2, Michellini 4, Gregori 2, Ottolino 8, Serra 8, Kelemenic 4, Zamaro, Blasi 8. All.Perotti

Le due formazioni si ritroveranno, a campi invertiti, nel prossimo incontro in calendario, valido come recupero della prima giornata di campionato. Si gioca in via Locchi martedì 21 gennaio alle 17.30.

Ti è piaciuto questo articolo?

BaskeTrieste, il Team ’98 vince nettamente sul campo dello Jadran

Il Team ’98 torna con i due punti dalla partita giocata sul campo dello Jadran, e valida per la prima di ritorno dell’under 17 di eccellenza. I nostri ragazzi si sono imposti con il punteggio di 30-65 dopo una partita che li ha visti sempre avanti.

Già nel primo periodo infatti la squadra di coach Comuzzo prende un buon vantaggio, andando al primo intervallo sul + 10 (10-20). La seconda frazione è ancora favorevole agli ospiti, che allungano e vanno negli spogliatoi sfiorando le venti lunghezze di margine (+ 18, 16-34). Le maglie difensive del baskeTrieste si stringono ancora di più nel terzo quarto, con i padroni di casa che fanno fatica a trovare la via del canestro e segnano soltanto quattro punti consentendo agli avversari di ritrovarsi con oltre trenta punti da difendere (20-55). Il finale di gara vede il Team ’98 gestire la situazione fino alla sirena e portare a casa un successo importante per partire con il piede giusto nella seconda parte del campionato.

Boniciolli e Daneu segnano 12 punti a testa e sono i migliori marcatori del baskeTrieste, doppia cifra anche per Cettolo (10). Nello Jadran in cima al tabellino c’è Tul con 11 punti.

JADRAN: Grgic 2, Furlan, Coloni, Tul 11, Usaj ne, Crismani 2, Zidarich, Fonda, Giacomini 7, T.Daneu 8, Bandi. All.Vatovec

BASKETRIESTE: Balbi, Zidaric 4, Belluzzo 6, Boniciolli 12, Ferraro 6, Venturini 7, Driutti 6, A.Daneu 12, Cettolo 10, Deangeli 2. All.Comuzzo

ARBITRI: Riosa e Cetin di Trieste.

Il derby tra baskeTrieste e Pallacanestro Trieste 2004, inizialmente previsto per il 23 gennaio, è stato rinviato a giovedì 30 gennaio (19.30, PalaTrieste). Il prossimo impegno per il Team ’98 sarà quindi la trasferta a Udine per affrontare la C.B.U., in calendario per mercoledì 29 gennaio alle 18.30 al palasport Benedetti.

Ti è piaciuto questo articolo?

U13, il baskeTrieste B conquista la vittoria in casa del Don Bosco

Il gruppo 2002 del baskeTrieste chiude il girone di andata dell’under 13 con una bella vittoria esterna. I biancorossi sono infatti usciti con i due punti dal campo del Don Bosco, dopo aver battuto la formazione salesiana con il punteggio di 72-76.

La partita inizia subito equilibrata, copione che caratterizzerà tutto il corso dell’incontro. Il primo quarto termina infatti sul 22-20, e anche nel secondo periodo nessuna delle due squadre riesce a prendere il largo, come sta a dimostrare la situazione di parità (39-39) su cui i giocatori vanno all’intervallo lungo. Al rientro in campo il baskeTrieste prova a scappare (13-20 il parziale) e alla penultima sirena della partita i ragazzi di coach Perotti hanno sette punti da difendere (52-59). Nel finale i padroni di casa si rifanno sotto ma nella volata sono i biancorossi a mettere la testa avanti e a portare a casa la vittoria.

Blasi il miglior realizzatore del baskeTrieste con 31 punti, seguito da Leonardi (16) e Michellini (15). Nei Salesiani il top scorer è Venier che segna 17 punti, dopo di lui nel tabellino Covelli che chiude a quota 11.

SALESIANI DON BOSCO B: Trevisan, Baroncini 5, Pozzer 8, Venier 17, Bressan 7, Devetak 10, Caponiti 2, Covelli 11, Beltrami 2, Esposito 10. All.Legovich

BASKETRIESTE B: M.Caiola 2, Zamaro, De Ponte, Leonardi 16, Furlanetto, Michellini 15, Serra 10, Kelemenic 2, Blasi 31, L.Caiola, Cazzador. All.Perotti

ARBITRO: Zinnanti di Trieste.

I ragazzi classe 2002 apriranno il girone di ritorno giocando in casa della Barcolana. La gara è in calendario per sabato 18 gennaio alle 18.15 nella palestra della scuola Addobbati di Salita di Gretta.

Ti è piaciuto questo articolo?