Articoli

U19 Elite, Pallacanestro Trieste 2004 sconfitta in casa da Pordenone

La Pallacanestro Trieste 2004 esce a mani vuote dalla quinta giornata di ritorno dell’under 19 elite. Per i biancorossi sconfitta casalinga contro il Sistema Bk Pordenone, che si è imposto con il punteggio di 64-78.

Primo quarto equilibrato con gli ospiti che scattano 0-5 ma vengono raggiunti dai ragazzi di coach Stibiel, che bloccano tutti i tentativi di fuga della formazione pordenonese e chiudono il primo quarto a -3 (14-17). Il Sistema apre la seconda frazione con un break di 2-9 raggiungendo la doppia cifra di vantaggio (16-26) con i biancorossi che riescono a riavvicinarsi al massimo a – 5 (21-26) e vanno all’intervallo con sette lunghezze da recuperare (25-32). La squadra di coach Tison rientra in campo con il piede giusto, infilando un parziale di 2-8 che vale il + 15 per i ragazzi in arancio e blu (25-40). La squadra di casa accusa il colpo ma riesce a limitare i danni impedendo agli avversari di dilagare: alla penultima sirena della gara le due formazioni sono separate da diciassette punti (38-55). Il quarto finale va ad alti e bassi per la Pall.Trieste, che prima rientra a – 13 (48-61) per poi riaffondare a venti punti di svantaggio (52-72). La leadership del Sistema non è comunque mai in pericolo, e gli ospiti alla fine chiudono la sfida sul + 14.

Per i biancorossi Spolaore miglior realizzatore con 14 punti, va in doppia cifra anche Perotti che ne segna 12. Nella squadra pordenonese Begiqi il top scorer con 27 punti segnati, dopo di lui Rizzetto che chiude a quota 14.

 

PALL.TRIESTE 2004: Norbedo 6, Grisonich 2, Bazzarini 5, Perotti 11, Minelli 6, Fatigati 9, Spolaore 14, Merlach 2, Bellina, Lettieri 2, Lazzari 2, Buna 5. All.Stibiel

SISTEMA BK PORDENONE: Price 6, Zatti 2, Begiqi 27, Lucas 8, Verlino 5, Brunoro 5, Venaruzzo 4, Mashaal 4, Rizzetto 14, Mulato 3, Prenassi. All.Tison

ARBITRI: Occhiuzzi e Mazzotta di Trieste.

Nel prossimo turno la Pall.Trieste giocherà in trasferta contro la Pall.Vis Spilimbergo. La partita è in calendario per lunedì 10 febbraio alle 20.30.

Ti è piaciuto questo articolo?

U17F Interclub Muggia, le rivierasche cedono nel derby contro l’SGT

L’entusiasmo del nuovo corso delle giovanili rivierasche, che aveva contagiato già i due gruppi under 15 e il gruppo under 14, latitava proprio con le più grandi. Le mule di Matija Jogan erano reduci da un girone di andata… caratterizzato da troppi passi falsi, soprattutto a livello di motivazioni, di voglia di lottare. Se la scorsa partita, persa sfortunatamente col Futurosa, per molti poteva apparire come un fuoco di paglia, la convincente prestazione al cospetto delle prime della classe, le imbattute ragazze della Ginnastica Triestina, dimostra che invece, qualcosa è cambiato. Qualcosa è cambiato soprattutto negli occhi delle ragazze che sono andate in campo con rispetto, ma senza paura delle quotate avversarie, che hanno lottato come leoni ogni attimo in cui sono state utilizzate.

Le ragazze di coach Trimboli non sono venute ad Aquilinia in gita di piacere e lo dimostrano sin dai primi minuti di partita, il primo quarto è tutto targato SGT e il parziale di 29-11 la dice lunga sull’ispirazione in fase offensiva delle ospiti.
In casa Interclub ci sono tutti i presupposti per immaginare un’altra pesante sconfitta e soprattutto un’altra prestazione incolore, ma le generose rivierasche, prendono le misure alle avversarie e nel secondo parziale iniziano a macinare gioco e canestri. Se i falli costringono Eveline Canzian a passare molti minuti in panchina, ci pensa un’ispiratissima Emma Maremonti (che chiuderà con una pregevole doppia doppia: 14 punti, 18 rimbalzi) a fare la voce grossa nell’area pitturata. La sua prestazione unita a quella delle ’99 Marengo (solito fosforo in cabina di regia) e Pelizon (grinta, rimbalzi e un pregevole 6/6 dalla linea della carità), che di rientro dopo gli stop forzati causa guai fisici, tengono il campo con entusiasmo e autorità, portano Muggia a vincere il secondo parziale 20-15 e andare al riposo sotto di sole 13 lunghezze.

Nella ripresa le nerazzurre non mollano la presa e sulle ali dell’entusiasmo si avvicinano fino al -9 costringendo coach Trimboli a chiedere gli straordinari alle sue ragazze di maggior talento. E’ una rinata Nika Pregarc, oltre alla succitata Maremonti, a ergersi protagonista nella ripresa, con una prestazione generosa fatta di 11 punti ma anche 7 rimbalzi catturati. Sgt ovviamente non ci sta a perdere e allunga nuovamente, il tabellone a fine terzo tempo dice +17 per le ospiti, ma il parziale di 17-21 parla ancora di un match all’insegna dell’equilibrio, equilibrio che poi dura fino alla fine della contesa (ultimo tempo rivinto da Muggia 18-17).

ZKB Interclub – SGT 66-82 (31-44)

Pregarc 11, Marassi 11, Sodomaco 9, Maremonti 14, Canzian 8, Dudine 4, Marengo, Pelizon 6, Caponnetti 3.

Ti è piaciuto questo articolo?

U17 Eccellenza, bella vittoria della Pallacanestro Trieste 2004 su Spilimbergo

Larga vittoria per la Pallacanestro Trieste 2004, che nella terza di ritorno dell’under 17 di eccellenza ha battuto 86-34 la Pall.Vis Spilimbergo.

Partenza forte dei padroni di casa, che si portano sul 14-5, e dopo un rientro a – 6 (15-9) della formazione ospite, chiudono il quarto con un break di 6-0 raggiungendo la doppia cifra di vantaggio (21-9 dopo 10′). Il margine dei biancorossi cresce nel secondo periodo, e i padroni di casa all’intervallo doppiano la formazione di Spilimbergo, andando negli spogliatoi sul punteggio di 45-19. Stesso copione nella seconda metà di gara (23-5 e 18-10 i parziali della terza e quarta frazione), con la panchina di casa che dà ampio spazio a tutti i giocatori iscritti a referto. Nel finale di gara soddisfazione anche per il classe ’99 Bonano, che all’esordio con l’under 17 segna da tre allo scadere del tempo.

Lazzari il miglior realizzatore in casa Pall.Trieste con 23 punti, seguito da Lettieri che chiude a quota 20, va in doppia cifra anche Norbedo (12). Negli ospiti Gerometta il top scorer con 12 punti, dopo di lui Peresson che ne segna 10.

 

PALL.TRIESTE 2004: Norbedo 12, Grisonich 6, Bazzarini ne, Perotti 6, Minelli 3, Fatigati 7, Bonano 3, Merlach 6, Lettieri 20, Lazzari 23. All.Stibiel

PALL.VIS SPILIMBERGO: Gerometta 12, Gaino 1, Pavanel, Beccaro, Marchi 6, Peresson 10, Solagna, Tallone, Biasutti 5. All.Zanon

ARBITRI: Cherbaucich e Stebez di Trieste.

Ti è piaciuto questo articolo?

Under 13 baskeTrieste A, vittoria netta contro i Salesiani Don Bosco A

Il baskeTrieste si conferma a punteggio pieno nel girone B del campionato under 13. Il gruppo 2001 si è infatti nettamente imposto sui Salesiani Don Bosco con il punteggio di 92-7.

Poco da raccontare in una partita in cui i giovani biancorossi hanno da subito fatto valere la loro forza, chiudendo il primo quarto 22-4, e tenendo a secco gli avversari sia nel secondo che nel terzo periodo (con i parziali rispettivamente di 24-0 e 23-0). Per i ragazzi di coach Devetak si tratta dell’ottava vittoria in altrettante partite disputate, in un girone che finora non ha regalato loro grosse difficoltà. Nel baskeTrieste Candotto apre il tabellino con 24 punti segnati, doppia cifra anche per Boniciolli (14) e Pitacco (12).

 

BASKETRIESTE A: Balbi 6, Barzi 4, Di Leo 4, Radovcic 5, Goruppi, Turina 5, Boniciolli 14, Gutty 6, Candotto 24, Pitacco 12, Somma 6, Carnimeo 6. All.Devetak

SALESIANI DON BOSCO A: Tirel, Albonese, Pepe, Viti, Cattaruzzi, Bellich, Vincenti, Lombardo, Vodisca 7. All.Pistrin

ARBITRO: Sissot di Monfalcone.

I giovani biancorossi torneranno in campo già giovedì 30 gennaio, affrontando all’Oberdan l’Azzurra B. Palla a due alle 17.15.

Ti è piaciuto questo articolo?

Under 14 Elite, il baskeTrieste vince in casa contro la Servolana

Vittoria casalinga per il baskeTrieste under 14, che ha superato 89-64 la Servolana nella terza giornata di ritorno del campionato elite.

L’inizio di partita è favorevole ai padroni di casa che provano la fuga e chiudono il quarto di apertura con sette punti di scarto (26-19). La situazione resta pressochè invariata nel secondo periodo, con il vantaggio dei biancorossi che non riesce a prendere dimensioni più ampie, e all’intervallo le due formazioni sono separate da nove lunghezze (46-37). Al rientro in campo la partita cambia faccia, con la Servolana che nella terza frazione infila un parziale di 11-25 raggiungendo e sorpassando i padroni di casa, che al trentesimo minuto devono recuperare cinque punti (57-62). Negli ultimi dieci minuti la situazione si capovolge totalmente, con il baskeTrieste che riesce a segnare ben 32 punti concedendone soltanto due alla squadra avversaria, chiudendo la partita con oltre venti punti di vantaggio.

Babich il miglior realizzatore in casa biancorossa con 27 punti, seguito da Deangeli e Rabusin che ne segnano 19 a testa. Nella Servolana 37 punti per Dellosto, doppia cifra anche per Blasina (12).

BASKETRIESTE: Piccinno 2, Deangeli 19, Leonardi, Babich 27, Milic 12, Rabusin 19, Gesù, Miletic 6, Candotto 4, Somma. All.Comuzzo

SERVOLANA: Magurano ne, Do Carmo Cordeiro 4, Collarini, Angeli 2, Blasina 12, Cesana 6, Ramazzotti ne, Manetto ne, Dellosto 37, Ianezic 1, Merandino 2, Tamburin ne. All.Pozzecco

ARBITRI: Esposito e Cetin di Trieste.

Trasferta a Pordenone per i biancorossi nella prossima giornata di campionato. Il baskeTrieste sarà infatti impegnato sul campo del Nuovo Basket 2000, nella gara in calendario per sabato 1 febbraio alle 17.30.

Ti è piaciuto questo articolo?

Under 13, baskeTrieste B sconfitto all’Addobbati contro la Barcolana

Sconfitta esterna per il baskeTrieste B nella prima giornata di ritorno dell’under 13. Nella palestra dell’Addobbati il gruppo 2002 ha perso 83-47 contro la Pol.Barcolana, squadra quasi interamente composta da ragazzi più grandi di un anno.

I biancorossi rimangono in partita nel primo quarto, che chiudono con sette punti da recuperare (18-11), ma nella seconda frazione subiscono un parziale di 26-12 che li manda negli spogliatoi per l’intervallo a – 21 (44-23). Anche il terzo e quarto periodo sono favorevoli ai padroni di casa (rispettivamente 24-14 e 15-10) con i ragazzi del baskeTrieste che faticano a contenere le avanzate della Barcolana, pur mettendo in mostra alcune buone azioni in attacco. Sconfitta quindi per i nostri ragazzi, in un campionato che però affrontano sotto età e per fare esperienza, e in cui comunque sono riusciti ad ottenere già tre vittorie.

Nella squadra allenata da coach Buna il miglior realizzatore è Blasi con 11 punti, mentre Michellini e Rigoni chiudono a quota 8. Nella Barcolana Palladino segna 18 punti, dopo di lui nel tabellino Bonetti (16).

POL.BARCOLANA: Bonetti 16, Bozinovic 2, Morgut 6, Capasso, Padoan 10, Vicig 10, Modugno 5, Emili 4, Fabris 6, Stokic 4, Palladino 18, Pecchiari 2. All.Salich

BASKETRIESTE B: M.Caiola 2, Rigoni 8, Leonardi 5, Michellini 8, Ottolino 6, Serra 7, Kelemenic, Blasi 11, Deponte, Cazzador, Petrovic. All.Buna

ARBITRO: Murabito di Trieste.

Ti è piaciuto questo articolo?

Under 19 Elite, il San Vito sgambetta la Pallacanestro Trieste 2004

La Pallacanestro Trieste 2004 esce a mani vuote dalla sfida del PalaCalvola contro il San Vito, valida per la terza di ritorno dell’under 19 elite. 81-68 il punteggio finale, in una gara che ha visto i biancorossi rimanere in partita fino alla fine, contro una squadra che in larga parte schierava atleti classe ’95, con i ragazzi di coach Stibiel quindi che per otto undicesimi erano di due anni più giovani.

Buona partenza dei biancorossi che si portano subito sul 2-7 ma subiscono poi il rientro dei padroni di casa. La prima frazione vede comunque la squadra ospite avanti di tre lunghezze (18-21). Nel secondo periodo il San Vito cambia marcia e infila un break di 15-4 che manda i giocatori di coach Sims a + 8 (33-25). La Pall.Trieste non ci sta però e contiene la fuga degli avversari, andando all’intervallo lungo con un ritardo di sei punti (39-33). Ancora una volta sono i padroni di casa a scattare meglio, iniziando la terza frazione con un 8-1 che regala loro la doppia cifra di vantaggio, ma i biancorossi non mollano e alla penultima sirena dell’incontro sono sempre lì, con otto punti da recuperare (61-53). In avvio di ultimo quarto gli ospiti tornano anche a – 7, ma incassano poi un break di 10-0 che li fa sprofondare a – 17 (73-56). Il tentativo di rimonta dei nostri ragazzi non va a buon fine, sconfitta a parte resta la buona prestazione messa in campo in alcune fasi della gara.

Nella Pall.Trieste Norbedo firma 17 punti, vanno in doppia cifra anche Spolaore (14) e Minelli (11). Tra i padroni di casa Mozina miglior realizzatore con 17 punti, dopo di lui Cattaruzza con 16 e Gallo con 15.

SAN VITO PALL.: Salvador, Boliandi 8, Bossi 2, Cortivo 7, Bianchi 8, Gallo 15, Cattaruzza 16, Reglia 4, Mozina 17, Savi 4. All.Sims

PALL.TRIESTE 2004: Norbedo 17, Bazzarini 2, Perotti 2, Minelli 11, Fatigati 4, Spolaore 14, Merlach, Lettieri 6, Lazzari 5, Vecchia 4, Buna 3. All.Stibiel

ARBITRI: Cociani e Chenich di Trieste.

Ancora un derby in calendario nel prossimo turno per i biancorossi, che scenderanno sul campo del Da Vinci per affrontare l’Arcobaleno. Si gioca lunedì 27 gennaio alle 18.00.

Ti è piaciuto questo articolo?

Under 14 Elite, il baskeTrieste passa a Fagagna

Il baskeTrieste torna con i due punti dalla trasferta di Fagagna, dopo aver battuto 42-75 la formazione padrone di casa nella seconda di ritorno dell’under 14 elite.

I giovani biancorossi classe 2000 prendono il vantaggio già nelle prime fasi della gara, ritrovandosi a + 7 (12-19) al primo intervallo. Nella seconda frazione i ragazzi di coach Comuzzo trovano il break che spacca in due la partita: il parziale infatti è di 7-20 e consente loro di andare negli spogliatoi con venti lunghezze da difendere (19-39). L’inerzia della gara è sempre favorevole agli ospiti anche nella seconda metà di partita con il vantaggio del baskeTrieste che si mantiene sempre oltre i venti punti fino al + 33 finale. I biancorossi trovano quindi una vittoria che può dare morale e fiducia in vista dei prossimi impegni.

Deangeli il miglior marcatore in casa baskeTrieste con 24 punti a referto, dopo di lui Babich e Rabusin che ne firmano 17 ciascuno. Nei padroni di casa Cautero e Tommaso Gallizia segnano 7 punti a testa.

COLLINARE BASKET: De Monte 4, Rizzi 1, Domini 4, Bravin, D’Andrea 5, A.Gallizia 1, Zannier, T.Gallizia 7, Cautero 7, Cristofoli 6, Ceschia 5, Nicoloso 2. All.Melloni

BASKETRIESTE: Piccinno, Deangeli 24, Leonardi 4, Babich 17, Milic 2, Rabusin 17, Gesù 2, Miletic 5, Longo ne, Candotto 4, Somma. All.Comuzzo

ARBITRI: Giuseppe e Nicola Cotugno di Udine.

Ti è piaciuto questo articolo?

Esordienti, baskeTrieste vittorioso contro Arcobaleno e Trissino

Arrivano due vittorie per il gruppo 2002 del baskeTrieste, impegnato nel torneo Esordienti.

In via Locchi, i biancorossi si sono imposti per 53-27 sull’Arcobaleno: i padroni di casa cominciano subito bene, e dopo otto minuti di partita devono difendere un vantaggio di sette punti (11-4). Il vero break che consente ai ragazzi di coach Perotti di scappare è quello della seconda frazione (18-3), e a metà gara i punti di margine del baskeTrieste sono quasi trenta (40-11). Nel proseguimento della partita la situazione è decisamente più equilibrata (13-9 e 11-11 i parziali del terzo e quarto periodo) con i ragazzi dell’Arcobaleno che non riescono però a ridurre le distanze in maniera sensibile. I giovani biancorossi bissano così la vittoria ottenuta con l’Interclub e si mantengono a punteggio pieno.

Il miglior realizzatore del baskeTrieste è Blasi con 16 punti, doppia cifra anche per la Leonardi che chiude a quota 13. Nell’Arcobaleno top scorer Lucchesi con 9 punti.

BASKETRIESTE: Genzo 4, Comar 4, Leonardi 13, Serra, Michellini 2, Gregori 8, Kelemenic 2, Morgante 4, M.Caiola, Blasi 16. All.Perotti

ARCOBALENO: Arnesano 4, Barchiesi, Bidussi 4, Bisiani, Desinan, Farina 4, Loi, Lucchesi 9, Pesavento 2, Posir, Valenti 4, Zucca. All.Massalin

Il terzo successo consecutivo del gruppo 2002 si è concretizzato con il 23-70 con cui i giovani biancorossi hanno battuto il Trissino.

Già il primo quarto chiarisce subito la situazione, con i ragazzi di coach Perotti che segnano venti punti senza subire nessun canestro. Nella seconda frazione i padroni di casa riescono finalmente a sbloccarsi ma questo non impedisce ai biancorossi di prendere il largo e di andare negli spogliatoi per la pausa di metà gara sul punteggio di 5-38. Il margine del baskeTrieste aumenta ancora nel terzo e quarto periodo fino a sfiorare i cinquanta punti. I giovani biancorossi possono quindi festeggiare la terza vittoria consecutiva che li mantiene a punteggio pieno nel loro campionato.

In cima al tabellino del baskeTrieste c’è Francesca Leonardi che firma 24 punti, dopo di lei Blasi, Ottolino e Serra con 8 punti ciascuno. Nel Trissino il top scorer è Colombo con 9 punti.

 

TRISSINO: Colombo 9, Covelli 3, Priolo, Travisan 1, Longo 6, Giachin 2, Sabadin, Petralia, Franca, Busetto 2. All.Legovich

BASKETRIESTE: M.Caiola 6, Comar 4, Rigoni, Leonardi 24, Morgante 2, Michellini 4, Gregori 2, Ottolino 8, Serra 8, Kelemenic 4, Zamaro, Blasi 8. All.Perotti

Le due formazioni si ritroveranno, a campi invertiti, nel prossimo incontro in calendario, valido come recupero della prima giornata di campionato. Si gioca in via Locchi martedì 21 gennaio alle 17.30.

Ti è piaciuto questo articolo?

Under15 Regionale, per la Pallacanestro Trieste 2004 una vittoria semplice contro Ronchi

Nell’ultima di andata del campionato under 15 regionale, la Pallacanestro Trieste 2004 ha battuto 109-26 il fanalino di coda Ronchi, squadra composta da ragazzi ai primi passi nel mondo del basket e che ha comunque disputato una buona partita.

Avvio con il freno a mano tirato per i ragazzi di Stibiel e Furigo, che chiudono il primo quarto con otto punti di vantaggio (15-7). L’approccio dei biancorossi cambia nella seconda frazione (32-4 il parziale) e all’intervallo lungo il margine dei padroni di casa si allarga fino a oltre trenta punti (47-11). Nella seconda parte di gara la situazione non cambia, con la squadra triestina che al termine porta a casa la vittoria. Da sottolineare l’ampio spazio che la panchina di casa ha dato a tutti gli elementi del roster, con dodici giocatori su dodici andati a referto. La squadra ospite, nonostante il risultato finale ha comunque messo in mostra delle belle azioni e grazie al lavoro di coach Pensabene e all’entusiasmo dei ragazzi non potrà che migliorare nel proseguimento del campionato.

Nella Pall.Trieste il miglior realizzatore è Bonano, autore di 20 punti. Dopo di lui nel tabellino Carnimeo e Prato che ne firmano 16 a testa, doppia cifra anche per Gava (12). Nella Pall.Ronchi Padovano segna 8 punti, mentre Gon e Ray chiudono con 7 punti ciascuno.

 

PALL.TRIESTE 2004: Hrovatin 8, Brandolin 8, Mastromauro 4, Carnimeo 16, Mombelli 16, Bonano 20, Gava 12, Ferluga 6, Marchetti 2, Coccoluto 9, Prato 16, Dutti 2. All.Stibiel-Furigo

PALL.RONCHI: Kelner, Sartori 4, Vucinovic, Gon 7, Bossio, Bevagna, Vinci, Ray 7, Padovano 8. All.Pensabene

ARBITRO: Bassi di Trieste.

 

Alla partita è seguito il “Terzo Tempo”, organizzato per la seconda volta in questa stagione dai genitori dei ragazzi biancorossi, che hanno offerto a giocatori, staff e famiglie della formazione ospite un nutrito rinfresco.

Il gruppo 1999 tornerà in campo martedì 28 gennaio sul campo del Da Vinci, per affrontare l’Azzurra B nella prima giornata di ritorno. Palla a due alle 18.00.

Ti è piaciuto questo articolo?