Gara dai due volti quella giocata dalla Star Five in quel di Torre. La formazione cantierina poteva staccare il pass per la serie B, ma invece impatta contro la coriacea compagine di Vallenoncello ed è costretta a rimandare tutto al dopo Pasqua.

Parte a razzo la squadra di mister Bevilacqua che già dopo 30″ dall’inizio poteva andare in gol con Spatafora, ma sfortunatamente il tiro finisce addosso al suo compagno Besic, che si trovava proprio sulla linea di porta. Al 16′ però arriva la rete di Currò per il primo vantaggio. Tanti i minuti in cui i ragazzi del Presidente Petriccione sembrano poter prendere in mano la gara, ma le grandi parate del portiere Vascello, atleta davvero interessante, frenano gli entusiasmi e la solita fluidità di gioco di Capitan De Crescenzo e compagni.

La Star Five continua ad attaccare, ma senza un filo conduttore di gioco e, dopo vari tentativi, riesce a bucare la rete con Castiello al 20′. Al 26′ viene espulso capitan Marsonet, ma i cantierini, pur in superiorità numerica, non riescono a trovare lo spiraglio giusto per andare in gol. Termina il primo tempo e tutto lascerebbe presagire in una gara in discesa per gli ospiti. Inizia il secondo tempo e i ragazzi di mister Bevilacqua sono ancora con la testa nello spogliatoio. Il Pordenone ne approfitta e va in gol con Morales Roca, dopo appena 5″. Colpita nell’orgoglio, l’attuale capolista, continua ad attaccare, sfiorando più volte la rete. Il gol arriva però su contropiede al 9′, quando è Pesco a centrare la porta, per il 2 pari.  All’11’ la grande beffa. Un tiro senza pretese di Pesco, trova Linza impreparato: la palla gli sfugge di mano e prendendo una strana traiettoria colpisce tutti e due i pali ed esce, ma, tra lo stupore generale, l’arbitro Stefanutti convalida il gol. Da qui si genera un momento di grande confusione per la Star Five, mentre i ragazzi di mister D’Andrea ci credono nella grande impresa, iniziando a difendere con il coltello tra i denti. Per fortuna, al 18′, su grande conclusione di Besic, nulla può il bravo Vascello.

Fino al 29′, in cui segna Morales Roca, è un susseguirsi di azioni e capovolgimenti improvvisi da ambo le parti. Si arriva ai tre minuti di recupero, sul 4-3 per i padroni di casa, con la Star Five in inferiorità numerica per l’espulsione di Del Bono. I ragazzi di mister Bevilacqua, colpiti nell’orgoglio, si buttano a capofitto nella metà campo avversaria e con grande coraggio, da vera squadra, riescono a pareggiare i conti, al 31′ con Castiello, su punizione. Termina 4 pari una gara “agrodolce” per la compagine cantierina, che è costretta a tenere lo spumante ancora in frigo.

Il commento di mister Bevilacqua nel post partita: “Sapevo che sarebbe stata una partita difficile, che poteva nascondere molte insidie. Nonostante i miei ragazzi non abbiano giocato una delle migliori gare della stagione, non me la sento di rimproverare nessuno e mi assumo tutte le responsabilità per non aver portato a Monfalcone un grande risultato, che già oggi ci avrebbe regalato la promozione. I miei ragazzi hanno dimostrato, fino ad ora, un grande attaccamento alla maglia e l’impegno è stato sempre massimo. E’ chiaro che una piccola flessione ci può anche stare. Ora la sosta è arrivata nel momento giusto e in questi quindici giorni ci prepareremo, con concentrazione, per il rush finale.”

Pordenone C5 – A.S.D. STAR FIVE  4-4 (Primo Tempo 0-2)

Pordenone C5: Vascello, Berton, Verrilli, Pellegrini, Malvani, Boscaia, Marsonet, Piccinin, Morales Roca, Pesco, Giacomini. All. Michele D’Andrea,

A.S.D. Star Five: Pitta, Valent, Cipoletta, Spatafora, Improta, Currò, Castiello, Osmenaj, De Crescenzo, Linza, Besic. All. Roberto Bevilacqua.

Arbitri: Stefanutti Maurizio (TO) – Versamento Raffaele (PN)

Marcatori: PT: 16′ Currò (SF), 20′ Castiello (SF), ST: 5″ Morales Roca (PN), 9′ e 11′ Pesco (PN), 18′ Besic (SF), 29′ Morales Roca (PN),  31′ Castiello (SF)

Ammoniti:  Valent e Besic  (Star Five) – Malvani ( PN) – Espulsi Marsonet (PN) E DelBono (SF)

Ti è piaciuto questo articolo?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi