Si conclude probabilmente a Mezzocorona il sogno post-season di Trieste: un secondo tempo fatale costringe i biancorossi di Giorgio Oveglia a issare bandiera bianca in Trentino, cedendo per 31-29 e complicando forse in maniera definitiva la corsa per il raggiungimento della quota play-off, visti anche i concomitanti risultati nel girone B della massima serie.

Dopo i buoni primi trenta minuti, nei quali i giuliani erano avanti di due reti, si è progressivamente rovesciata l’inerzia sul parquet: sospinta da un super Pedron, il Metallsider ha prima pareggiato i conti, finendo poi per sorpassare Trieste che ha avuto poca benzina al termine del match. Migliori marcatori sono stati Kevin Anici con 9 reti e il capitano Marco Visintin isintin con 6.

Metallsider Mezzocorona – Trieste 31-29 (p.t. 12-14)

Metallsider Mezzocorona: Kakdhoda, Stocchetti 1, Tomasi, Boninsegna 2, Manna 3, Moser M. 2, Pedron 8, Manica 6, Bettini, Alessandrini, Kovacic 6, Moser P, Folgheraiter 3, Amendolagine. All: Marcello Rizzi

Trieste: Zaro, Radojkovic 3, Dapiran, Anici 9, Pernic 3, Campagnolo, Carpanese, Sirotich 4, Postogna, Nadoh 4, Leone, Visintin 6. All: Giorgio Oveglia

Arbitri: Montagner – Spina

Ti è piaciuto questo articolo?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi