L’hockey inline del Friuli Venezia Giulia torna a sorridere, dopo i momenti bui degli ultimi mesi: il Polet-Buja, squadra costituita dalla fusione tra il sodalizio di Opicina e quella friulana del Taurus, ha infatto conquistato un’importante promozione in serie A2.

Nella Final-Four di Molina di Quosa (in provincia di Pisa), il team regionale è riuscito a imporsi nella sfida decisiva contro il Civitavecchia, valida per il terzo posto disponibile per la promozione: contro i laziali, il Polet-Buja si è imposto con un secco 9-0, ottenendo il lasciapassare per la A2.

Nell’immediato futuro, la compagine dovrà ora decidere se il connubio tra Opicina e Taurus verrà mantenuto anche per il prossimo campionato, oppure se prendere strade diverse.

 

Ti è piaciuto questo articolo?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi