Cinema, tv e teatro

“Last Resort”, la serie sul sottomarino nucleare Colorado chiusa troppo in fretta

Rispondere sempre e comunque ai doveri che la patria ci chiede? Marcus Chaplin, comandante del sottomarino USS Colorado, disobbedisce all’ordine di attaccare il Pakistan tramite missili nucleari. Considerato poi disertore e nemico degli Stati Uniti d’America, il gruppo di “ribelli” si insedia sull’isola di Sainte Marina, pronto a tenere in scacco un governo a stelle e strisce che nasconde segreti tutt’altro che simpatici…

“Last Resort” è, oggettivamente, un prodotto che fa e farà discutere per la strana moda attuale di cancellare serie tv che sembrano partire alla grande per poi venire strozzate da mere questioni di numeri. L’ABC, rete televisiva che ne ha curato la produzione, ha deciso di chiudere baracca e burattini, non riproponendo un’eventuale seconda stagione in compagnia di armi di distruzioni di massa, intrighi politici, ammutinamenti e ambientazioni esotiche: il tutto poi si ripercuote sulla trama, ben articolata e sufficientemente complessa nei primi episodi, che diventa incredibilmente scollacciata nel finale di stagione, nella quale gli interrogativi iniziali vengono risolti in maniera troppo repentina e superficiale.

La sensazione che ne deriva da tutto questo è una sorta di conclusione affrettata di un prodotto bocciato per fantomatici bassi ascolti televisivi: dopo “Pan Am” e “Terra Nova” (giusto per citarne un paio) anche “Last Resort” subisce la stessa condanna. Strano doversi affezionare a protagonisti e situazioni che poi diventano una goccia nell’oceano delle serie tv attuali, chiusi all’interno di un unica stagione. Di conseguenza, allo spettatore rimane l’amaro in bocca perchè, tutto sommato, la storia dei ribelli pronti a lanciare missili nucleari contro i propri nemici poteva avere maggior fortuna…

Da segnalare, nel cast, la presenza di Robert Patrick, celebre T-1000 in “Terminator 2 – Judgment Day”, nei panni del Nostromo Prosser.

Voto Sandrino: 7

Stagioni: 1
Episodi: 13
Anno: 2012-2013
Interpreti: Andre Braugher, Scott Speedman, Daisy Betts, Robert Patrick

Canale trasmesso: Fox (Sky)

(se ne parla sul forum QUI…..)

Ti è piaciuto questo articolo?

“Femme Fatales”, astuzia e seduzione mortale

Immagine inseritaLe donne al centro dell’attenzione. Le donne come strumenti sexy e molto, molto pericolosi: un elogio alla femminilità, e a quanto il gentil sesso può essere letale al genere maschile, trasuda abbastanza chiaramente in “Femme Fatales”, serie TV ideata da Mark A. Altman e Steven Kriozere. Continua a leggere

Ti è piaciuto questo articolo?