TRIESTE – In attesa di sabato 27 aprile, giornata in cui è prevista la sfida di campionato tra Cagliari e Udinese allo stadio “Nereo Rocco” di Trieste (col calcio d’inizio fissato per le ore 18),  sono state stilate preventivamente tutte le misure di sicurezza per ovviare a eventuali problemi di ordine pubblico, in occasione della gara di serie A in programma nel prossimo week-end.

Innanzitutto, il discorso della vendita dei tagliandi: saranno solamente 5.300 i biglietti disponibili (solamente in prevendita sino a venerdì compreso) per la gara tra sardi e friulani, di cui 1.300 riservati a questi ultimi che verranno disposti in curva “Trevisan” e che potranno accedere allo stadio esibendo la propria tessera del tifoso.

I supporters dell’Udinese che vorranno raggiungere il “Rocco” con i propri mezzi dovranno parcheggiare auto e moto presso i posteggi della Wartsila, nell’area della Grandi Motori, per poi proseguire verso l’impianto di Valmaura tramite navetta. Allo stesso modo, chi invece deciderà di arrivare a Trieste con il treno raggiungerà lo stadio con il servizio di bus che sarà predisposto all’esterno della Stazione Centrale; per tutti gli altri spettatori (sia di Trieste che di Cagliari) che vorranno seguire la partita, saranno invece la curva “Furlan” e la tribuna “Colaussi” a essere messe a disposizione, con i tradizionali parcheggi di via Flavia (nei pressi del PalaTrieste) pronti a poter essere utilizzati.

Per quanto riguarda la viabilità, oltre alla chiusura dello svincolo di Valmaura della Grande Viabilità (sia in entrata che in uscita), dalle ore 14 di sabato sarà vietato il traffico nell’area circostante al “Nereo Rocco”: via Valmaura, via Palatucci e via Miani saranno interdette al transito dei veicoli, mentre nelle medesime strade non sarà possibile parcheggiare a partire dalle ore 11.

E’ stata infine prevista anche la chiusura degli esercizi commerciali di zona, con i supermercati dell’area di Valmaura che dovranno forzatamente abbassare le saracinesche alle ore 14.

 

 

Ti è piaciuto questo articolo?
1 commento
  1. lidita trieste
    lidita trieste dice:

    ma chi ripagherà la giornata lavorativa persa ??????????…solo per dei ” cretini” superpagati che corrono dietro a un pallone !!!!!!!!!!!
    per altre partite del Cagliari…non c’è stato tutto …” sloggio ” !!!

     
    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi