10°giornata Crese Basket 2015: Telecom chiude col sorriso, i Tormentos continuano a vincere

sissabasket

sissabasketSi è disputata in via Felluga la decima e ultima giornata della prima fase di Crese Basket 2015: nella serata che precede i quarti di finale, da registrare le vittorie del fanalino di coda Telecom (ai danni del Centro Revisioni B.B.) e la seconda “W” consecutiva dei “tormentati“, corsari contro il Sissa Basket.

Centro Revisioni B.B.-Telecom 50-53

Centro Revisioni B.B.: Vascotto 2, Paulin 2, Furlan 5, Gustin 6, Pegan 7, Cook 3, Candotti, Pescatori, Terzon, Macini 7.

Telecom: Ferin, Garbassi, Salva 4, Gherdol, Menegotti 10, Catalan 22, Genzo 8, Scrigner 6, Chierego 3.

MVP: Catalan (Telecom)

Alla Crese arriva finalmente lo squillo di Telecom, anche se per i “centralinisti” quella del giovedì sera è la più classica delle vittorie di Pirro. Nel contesto di una partita che poco aveva da delineare in ambito classifica, il Centro Revisioni Baskettari Brutti si arrende per 50-53 in un match che ha vissuto di tante fiammate da ambo le parti.

Con i “telefonici” avanti di cinque lunghezze all’intervallo, il duo Catalan-Menegotti permette a Telecom di strappare il primo foglio rosa del torneo: per i “revisionisti”, che hanno invece avuto in Pegan il proprio top-scorer di serata, rimane la soddisfazione di un pregevole secondo posto nel girone ma al tempo stesso la consapevolezza che servirà qualcosa in più per puntare il più in alto possibile nei play-off, in programma nei prossimi giorni a San Luigi.

Sissa Basket-Tormentos 51-60

Sissa Basket: Olivieri, Cecco, Spata 10, Olgiati, Pedroni 11, Ottolini 13, Giuliani 17, Bocchero, Flores.

Tormentos: Valdevit 7, Cervia, Scrigner 17, Porcelli 7, Vercelli 6, Di Candia 4, Pozzecco 19, Vascotto, Sepic.

MVP: Pozzecco (Tormentos)

Dopo l’expolit contro la capolista Idrotermozeta, continua al Crese Basket l’ottimo momento di forma dei Tormentos: 51-60 per i “neri” contro Sissa Basket e quarti di finale in tasca per i “tormentati”, che si candidano ad essere la vera mina vagante della post-season.

L’inizio di contesa è in favore dei “fisici”, costantemente avanti nel punteggio nei primi venti minuti: i punti di Ottolini e le triple di Giuliani (ben tre) permettono alla Sissa di condurre di un punticino all’intervallo lungo (28-27). I Tormentos hanno però in Gianluca Pozzecco (un’altra doppia cifra di qualità per lui) l’arma non convenzionale da poter utilizzare in campo: prima la parità a quota 31, poi il sorpasso con l’ennesima ottima prova di Scrigner – autore di 17 punti – sono i momenti salienti di un match che va in archivio senza particolari emozioni nel finale.

LA CLASSIFICA DELLA 1°FASE

Girone A: Idrotermozeta e Illysportiva 6 punti, Ruggine 4, Tormentos 4, Sissa Basket 0

Girone B: Bar Junior 8 punti, Barcollanti e Centro Revisioni B.B. 4, S.Giovanni Spurs 2, Telecom 2

 

Programma quarti di finale

Q1 Idrotermozeta – S.Giovanni Spurs

Q2 Centro Revisioni B.B. – Ruggine

Q3 Bar Junior – Tormentos

Q4 Illysportiva – Barcollanti

 

Finale 9°-10° posto

Telecom – Sissa Basket

Ti è piaciuto questo articolo?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi